PROGETTO PRELIMINARE
Prescrizioni CIPE
 
rassegna stampa
          
   
ALBIATE (MB)
 
AICURZIO (MB)
   
ARCORE (MB)
 
BARLASSINA (MB)
 
BELLUSCO (MB)
 
BERNAREGGIO (MB)
 
BIASSONO (MB)
 
BOLTIERE (BG)
 
BONATE SOPRA(BG)
   
BONATE SOTTO (BG)
 
BOTTANUCO (BG)
 
BOVISIO-MASCIAGO (MB)
 
BREGNANO (CO)
 
  BREMBATE (BG)
 
BUSTO ARSIZIO (VA)
 
CAIRATE (VA)
 
CANTELLO (VA)
 
CAPRIATE SAN GERVASIO (BG) 
 
CARATE BRIANZA (MB)
 
CARBONATE (CO)
 
CASNATE CON BERNATE (CO)
 
CARNATE (MB)
   
CARIMATE (CO)
 
CASSANO MAGNAGO (VA) 
 
CASTIGLIONE OLONA (VA)
 
CERMENATE (CO)   
 
CERIANO LAGHETTO (MB)
 
CESANO MADERNO(MB) 
 
CHIGNOLO D'ISOLA(BG)
 
 CIRIMIDO (CO)
 
  CISLAGO (VA)
 
CLIVIO(VA)
 
COGLIATE (MB)
 
COMO
 
CORNATE D'ADDA (MB)
 
DALMINE (BG)
 
DESIO (MB)
 
FAGNANO OLONA (VA)
 
FENEGRO' (CO)
 
FILAGO (BG)
 
   GAZZADA SCHIANNO (VA)
 
GERENZANO (VA)
 
GORLA MAGGIORE (VA)
 
 GORLA MINORE (VA)  
 
GRANDATE (CO)
 
LAZZATE (MB) 
 
LENTATE SUL SEVESO (MB)
 
LESMO (MB)
    
LIMBIATE (MB)
   
LIMIDO COMASCO (CO)
   
LIPOMO (CO)
    
LISSONE (MB)
   
LOCATE VARESINO (VA)
 
LONATE CEPPINO (VA)
 
LOMAZZO (CO)
 
LOZZA (VA)
 
LUISAGO (co)
LURATE CACCIVIO (CO)
 
MACHERIO (MB)
     
MADONE (BG)
      
MALNATE (VA)
 
MEDA (MB)
 
MEZZAGO (MB)
 
MISINTO (MB)
 
MONTANO LUCINO (co)
   
MONTORFANO (CO)
 
MORAZZONE (VA)
 
MOZZATE (CO)
 
ORIGGIO (VA)
 
ORNAGO (MB)
 
OSIO SOTTO (BG)
 
OSIO SOPRA (BG)
 
PRESEZZO (BG)
 
RESCALDINA (MB)
   
ROVELLASCA (CO)
 
ROVELLO PORRO (CO)
 
SEREGNO (MB)
 
SEVESO (MB)
 
 SOLBIATE OLONA (VA)
 
SOVICO (MB)
 
SUISIO (BG)
 
SULBIATE (MB)
   
TAVERNERIO (CO)
 
TERNO D'ISOLA (BG)
 
TRADATE (VA)
 
TREZZO SULL'ADDA (MB)
 
TRIUGGIO (MB)
 
TURATE (CO)
 
UBOLDO(VA)
 
USMATE VELATE
 
VARESE
 
VEDANO OLONA (VA)
 
VILLA GUARDIA (CO)
 
VIMERCATE (MB)
   
Scrivi
               

           






       


Seveso

     
 
Osservazioni presentate da  Insieme   in   rete   per   uno   sviluppo   sostenibile
 
OSSERVAZIONI GENERALI DEL 09 GIUGNO 2009
 
OSSERVAZIONI AL PROGETTO DEFINITIVO DI AUTOSTRADA PEDEMONTANA
COMUNE DI  SEVESO
 
TRACCIATO AUTOSTRADALE
     

Si chiede che, al fine di evitare movimentazione di terra nella zona A e B inquinate dal TCDD (tetracloro di benzo-paraddiossina) nel 1976, nel tratto adiacente il Parco Naturale Regionale Bosco delle Querce, l’autostrada Pedemontana rimanga confinata nel sedime attuale della superstrada Milano–Meda e che conseguentemente venga mantenuto il ponte esistente per il collegamento ciclo-pedonale tra il Bosco delle Querce e la via Vicinale dei Boschi. Vedi Allegato 1

   
 

TRACCIATI COMPLEMENTARI

 

Si chiede che, al fine di consentire l'ampliamento del Parco Naturale Regionale del Bosco delle Querce sulle aree libere ad est della Superstrada Milano-Meda, non vengano realizzate le due rotatorie previste in via Vignazzola, la prima ad est della Superstrada Milano-Meda, e in via della Roggia e la strada che le collega anche perché di interesse viabilistico poco rilevante. Vedi Allegato 6

   
 
MITIGAZIONI AMBIENTALI
 

Lo svincolo di Meda, posizionato ai piedi degli altipiani delle Groane di Seveso e della Brughiera di Meda è una delle aree più soggette ad inquinamento da micropolveri della Lombardia.

L'incremento del traffico veicolare, dovuto alla sovrapposizione al traffico esistente sulla Superstrada Milano Meda di quello della nuova autostrada, comporterà sicuramente un ulteriore peggioramento della qualità dell'aria. Per la mitigazione di questo fenomeno, è opportuno il mantenimento nelle adiacenze dell'autostrada delle aree boscate esistenti ed il rimboschimento di quelle ancora libere.

Si chiede pertanto che l’area libera ad est della Superstrada Milano-Meda compresa tra le vie Vignazzola, via della Roggia e via del Tramonto siano riqualificate a bosco a formare un unicum con l’area a bosco esistente all'angolo tra la via Socrate e via della Roggia e che, con il mantenimento del ponte ciclopedonale esistente tra il Parco Naturale Regionale Bosco delle Querce e la via Vicinale dei Boschi, diventi un'estensione dello stesso parco.

Si chiede l’acquisizione delle succitate aree, utilizzando le economie derivanti dal mancato interramento della tratta di Pedemontana nel comune di Seveso. Vedi Allegato 3

 
 
OPERE DI COMPENSAZIONE AMBIENTALE
   

Si concorda sulla necessità di tutte le compensazioni ambientali previste per il comune di Seveso con particolare riguardo a quella a sud-ovest del Parco Naturale Regione Bosco delle Querce. Vedi Allegato 4

   
   
MISURE DI COMPENSAZIONE
   

Acquisizione dell’area nel parco della Baruccanetta presente nel comune di Seveso. 

Incentivazione utilizzo auto a gpl e metano per riduzione emissione di micropolveri e CO2 anche con incentivi economici ai gestori delle stazioni di servizio per l'installazione delle pompe di rifornimento. Introduzione silvicoltura d'area specializzata per riduzione CO2 ed assorbimento micropolveri.

   
   

CANTIERIZZAZIONE

   

Si chiede lo spostamento in altro sito del cantiere Operativo B2.O3 previsto dal progetto pedemontana in una zona boscata del Parco Naturale Regionale del Bosco delle Querce. Le prescrizioni CIPE recitano che “la localizzazione dei cantieri deve essere realizzata esternamente dalle aree tutelate e alle zone a parco”.

Inoltre, anche se di carattere temporaneo, esso rappresenterebbe una inaccettabile devastazione sia dell’ambiente naturale che della memoria di molti cittadini di Seveso, già offesi da un pesante danno ambientale.Vedi Allegato 6

   

  OSSERVAZIONI PRESENTATE DA LEGAMBIENTE LOMBARDIA


 
Sistema Viabilistico Pedemontano - OSSERVAZIONI al progetto definitivo di Legambiente Lombardia
 
Milano, 20 maggio 2009                                                  
 
-ESTRATTO-
.............................
OSSERVAZIONE 7: Meda e Seveso – Bosco delle Querce: decisamente inaccettabile l'impatto dell'opera sul parco naturale del Bosco delle Querce, in considerazione della estrema rilevanza di questa area protetta realizzata post-bonifica dei terreni investiti dall'inquinamento da diossina come esito del grave incidente industriale del 1976. Si chiede la traslazione dell'asse stradale verso est, al fine di evitare l'interessamento dell'area del Parco, il completo ridisegno dello svincolo posto a confine tra Seveso e Meda, l'eliminazione della viabilità complementare in territorio di Seveso, lo stralcio dell'area di cantiere operativo B2.O3 che, del tutto illogicamente, è stato collocato all'interno del perimetro di parco naturale, la realizzazione di congrua area di compensazione ambientale, in estensione del Parco Naturale, nelle residue aree liberi presenti sul lato Est.

.......................


  vedi documento completo
LEGAMBIENTE LOMBARDIA - ONLUS - Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale
via Mercadante 4 – 20124 Milano – tel 02 87386480 fax 02 87386487
e-mail: lombardia@legambiente.org  -  www.legambiente.org
 

    Damiano Di Simine
Presidente Legambiente Lombardia