DESIO HOME
 
Progetto locale 23
 
mitigazioni ambientali a Desio
   
GREENVAY
   
aree cantieri
 
Opere connesse
 
CIPE
 
Zona S. Giuseppe in particolare
   
Osservazioni
     
Progetto preliminare
           








 
 

           


Desio 


 
 
 
Luglio 2013  ARPA      TCDD (DIOSSINA): QUALCOSA SI MUOVE (E NON SOLO PER LA PEDEMONTANA)
  
 
PRESCRIZIONI E RACCOMANDAZIONI  CIPE
 
 PRESCRIZIONI (estratti)
   
 33)  Si dovrà intervenire con opere di mitigazione a verde nelle aree lasciate libere dalla rilocalizzazione di viabilità esistente (ad esempio svincolo di Desio).
  
35)  Si raccomanda l'inserimento di elementi di "Landmark" in corrispondenza di punti particolari dei tracciato (svincoli, aree di servizio) attraverso specifici progetti di architettura del paesaggio.
   
36) Si dovranno definire, nel progetto esecutivo, i dettagli paesistici del progetto di mitigazione e compensazione ambientale previsto intorno alle aree di servizio.
 
52)  Stazione di servizio di Desio: si prescrive di ridurre del 30% l'area di sosta dei veicoli destinandola a verde.
 
81) Intersezione: tratta C, linea RFI Chiasso-Seregno-Monza, Comune di Desio-Seregno: In questo punto il tracciato autostradale sottopassa in galleria artificiale due strade comunali e la sede ferroviaria; immediatamente a nord, a ridosso della galleria artificiale si trova il passaggio a livello della strada comunale S. Giuseppe. Data la stretta vicinanza degli elementi sopra descritti si prescrive che nella soluzione per la risoluzione delle interferenze stradali e ferroviaria si valuti il non ripristino del passaggio a livello in funzione degli itinerari alternativi che si creano con la nuova viabilità che verrà realizzata.
 
85) Intersezione: tratta C, linea RFI Chiasso-Seregno-Monza, Comune di Desio-Seregno: E' necessario che sia garantita la realizzabilità del potenziamento ferroviario. In relazione al tratto tra Seregno e Desio, è necessario il raccordo con RFI in ordine alle prescrizioni formulate dalla Regione Lombardia sul progetto preliminare.
 
91)    Progetti di linee metrotranviarie - Intersezione: tratta C, metrotranvia Milano Parco Nord-Desio-Seregno, Comune di Desio: a) Durante lo sviluppo del progetto esecutivo dovrà essere predisposto apposito elaborato che identifichi il coordinamento delle fasi di cantiere tra le due infrastrutture, ricercando le indispensabili coerenze tra i rispettivi cronoprogrammi realizzativi; b) L'elaborato, sia per l'autostrada che per la metrotramvia, dovrà abbinare alle specifiche attività di lavoro i relativi tempi d'esecuzione in modo tale da perseguire, ove possibile, la realizzazione del manufatto scatolare autostradale prima della realizzazione della metrotranvia; c) Si prescrive che sia nella fase di redazione del progetto esecutivo, sia durante le fasi di organizzazione dei cantieri e di realizzazione della metrotranvia, il soggetto attuatore garantisca una stretta collaborazione con la Provincia di Milano al fine di evitare rischi di incompatibilità delle due infrastrutture.
 
97) Dovrà essere verificata l'effettiva efficienza dei percorsi previsti a ricucitura della viabilità poderale in virtù anche delle possibili ricomposizioni fondiarie.
 
99) Tutte le opere dovranno essere oggetto d'apposita convenzione o atto concessorio da stipulare con i Consorzi di bonifica e irrigazione competenti per territorio. Dovrà essere previsto il mantenimento della continuità idrica durante le lavorazioni in particolar modo nella stagione irrigua.
 
153)  Aree contaminate, ambiti di cava, terre e rocce da scavo - Le tabelle relative ai siti contaminati dovranno aggiornarsi sulla scorta delle seguenti considerazioni: a) alcuni siti sono già stati conclusi (es. piattaforma ecologica di Cesano Maderno, INTERPIUME di Desio ecc.), b) alcuni dei siti riportati non sono presenti agli atti del Dipartimento provinciale ARPA di Monza e Brianza; c) alcuni siti per i quali non risulta aperto nessun iter amministrativo, e/o sono in fase di verifica (es. ex piattaforma ecologica di Lesmo); d) per l'area ex Falck di Arcore si è riaperto il procedimento.
 
180) Parametri rilevati e frequenze di monitoraggio: Dovranno essere eseguite misure di portata sulla roggia Desio e sulla roggia Prado in tutte le fasi di monitoraggio (AO, COI, C02 e PO), secondo le frequenze indicate in tabella; in occasione di tali misure di portata dovranno essere altresì annotate eventuali anomalie rilevabili visivamente ed olfattivamente sui corsi d'acqua e sulla palude adiacente.
 
Raccomandazioni
 
29) Provincia di Milano - Rete ecologica: garantire la continuità del varco ecologico di via Mazzini nel comune di Desio, creando una fascia a verde alberato anche a sud est della rotonda, purché senza aggravio del budget già definito per le opere di compensazione ambientale.
 
35) Provincia di Milano - Aree di servizio: per quel che concerne le previste aree di servizio di Desio e Bellusco, si evidenzia l'opportunità di approfondire / rivisitare le stesse alla luce delle significative criticità in termini di consumo di suolo ed inserimento paesistica/ambientale, soprattutto riguardo alla rete ecologica ed ai relativi varchi. Si evidenzia altresì l'opportunità di approfondire tipologie progettuali (soprattutto per quella di Desio, data l'importanza del contesto paesistico e per la rete ecologica provinciale), che privilegino l'integrazione delle aree di sosta con significativi sistemi verdi, coordinati con i contesti urbani in cui ricadono.
 
SIC di Albate - Integrare gli interventi mitigativi concernenti lo svincolo e la misura compensativa n. 45, prevedendo, d'intesa con questo ente ed i Comuni territorialmente interessati (Como e Casnate con Bernate), interventi di riqualificazione funzionale della Roggia Desio.
   
106) Tratto C - Traslare verso nord il raccordo "viabilità Desio 3', al fine di salvaguardare le residenze poste nella via Bassi, in comune di Desio, e traslare verso nord la rotatoria R2 in fondo a via Molinara, per proteggere le abitazioni lungo la via stessa, purché senza aggravio di costi.
   
107)Tratta C - Mantenere la strada privata d'accesso alla Strada Comunale per San Carlo, in comune di Desio.
  
PRESCRIZIONI COMPLETE
    
 

 

Copyright 2014-2021 Insieme in rete per uno sviluppo sostenibile